Mancaversa: la marina di Taviano in Salento.

Mancaversa Taviano

Mancaversa è la frazione della città di Taviano, si affaccia sul mare Ionio, dista pochi chilometri da Gallipoli ed è quasi attaccata alla “Punta Pizzo”.
La costa di Mancaversa è composta da zone a tratti rocciose e da piccole insenature di sabbia, chiamate dalla popolazione locale “Reniceddha”, “Paterte”, e “Mancaversa ti cavaddhi”. È una cittadina abbastanza tranquilla per cui coloro che volessero trascorrere una vacanza in un posto tranquillo e rilassante.

Anticamente, intorno al 1900, era per la maggior parte una terra paludosa infestata dalla malaria, solo dopo alcune drastiche opere di bonifica, Mancaversa ha scoperto la vita ed è diventata una località turistica e balneare conosciuta nel Salento.

Nel 1900 era una zona con poche abitazioni, che si trovano ancora oggi nei pressi di Piazza Mancaversa, queste case appartenevano alle famiglie più ricche di Taviano, che le utilizzavano durante il periodo estivo per villeggiatura. Solo nel dopoguerra, la marina ha assistito ad un incremento di abitazioni, come appartamenti e ville sul mare, fino ad arrivare ai giorni nostri.

A Mancaversa intorno al 1960 venne costruita una chiesa per volontà del Sacerdote Don Pompeo Cacciatore, abbattuta nel 2000 e sostituita con una più spaziosa, visto il crescente numero di fedeli, e chiamata parrocchia della Madonna Immacolata.
In questa chiesa viene celebrato annualmente la festa di Sant' Anna, in onore e ricordo della chiesetta scomparsa.

La Proloco di Mancaversa ed il comune di Taviano, ogni estate, organizzano sulla Piazzetta delle Rose una serie di eventi e manifestazioni che si ripetono ogni anno.
Mancaversa in Fiore, è una manifestazione che ha lo scopo di esporre i fiori prodotti dalla città di Taviano, per farli conoscere in tutta Italia e in Europa, visto il variegato turismo presente nella marina nel periodo estivo. Un' altra importante manifestazione che ha sede nel campo sportivo della marina è la
Sagra tu Furese (che in dialetto tavianese vuol dire sagra del contadino) una quattro giorni ricca di stand gastronomici con ricchie e minchiareddhi (una pasta artigianale fatta dalle massaie nei giorni di festa,un piatto tipico del Salento) , carne ferrata, bruschette, peperoni arrostiti, panini con salsiccia e wurstell giuncata, olive ciaddhine (una particolare varietà di oliva), pomodori secchi il tutto bagnato con vino locale del Salento e birra.
Durante le sereta si esibiranno numerosi gruppi musicali salentini di pizzica( una musica di origine salentina che come la taranta sta contagiando l' Italia).

Durante il periodo estivo inoltre ogni giorno soprattutto nel mese di Agosto, viene organizzato un evento, dalla degustazione di piatti tipici salentini, alla proiezione di un film, all' esibizione di un gruppo musicale.

Mancaversa negli ultimi anni, grazie anche all' amministrazione comunale, sta dimostrando di essere una località marina molto viva, e ricca di ogni genere di evento che richiama l' attenzione del turista.

Vedi tutto le case vacanze, appartamenti a Mancaversa, vai su portale >> SalentoVacanza.com!